Mario Perrone

Ideatore e titolare di FVproductions

Un gruppo di ricercatori Apple è a lavoro sull’intelligenza artificiale e l’azienda ha deciso di spiegare come si sta approcciando al riconoscimento delle immagini di nuova generazione.

Sostanzialmente, quando l’intelligenza artificiale si trova di fronte ad un’immagine da riconoscere, andrà prima a ricerca similitudini rispetto ad immagini ricreate al computer che fanno parte di una libreria interna, dopodichè, per rendere il riconoscimento ancora più affidabile, si servirà anche di immagini reali, appartenenti alla stessa tipologia.

E’ proprio questo “mix di controlli” che determinerà con un’accuratezza superiore ai concorrenti quali sono gli oggetti, i luoghi, le cose e le persone presenti nelle immagini.

Al momento Apple ha mostrato i progressi soltanto sul riconoscimento delle immagini ma il team è a lavoro anche sui video.

fonte iSpazio

 

Lascia un commento

Chiudi il menu
×

Carrello

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy