L’ultima tendenza del Ransomware

Pubblicità

Con l’attuale situazione di emergenza sanitaria che stiamo vivendo, sempre più persone stanno passando al lavoro da remoto. Questo fatto ha anche portato a nuovi rischi in termini di sicurezza informatica. Tra quelli più recentemente scoperti, c’è l’emergere di una campagna di spear phishing condotta da un gruppo di criminali informatici chiamato “Vicious Panda”, che ha l’obiettivo di sfruttare la pandemia per diffondere malware.

Tra le altre notizie, l’ultima tendenza per il ransomware è quella di combinare la crittografia dei file di una vittima con un tentativo di estorsione al fine di rendere più probabile il pagamento del riscatto. L’ultimo ransomware che è stato visto usare questa tecnica si chiama Nemty.

Infine, nell’aprile 2018 è stato scoperto un Trojan bancario chiamato Metamorfo. A febbraio di quest’anno, i ricercatori sulla sicurezza informatica hanno rilevato campagne sempre più diffuse con questo tipo di Trojan. Il suo obiettivo è quello di raccogliere numeri di carte di credito, dettagli sulle finanze e altre informazioni personali.

Fonte: Panda Security

Nell’articolo Phishing uguale truffa! ho fornito qualche consiglio che può tornare utile per non incappare in queste brutte situazioni.

 

Lascia un commento