Sony A9. In arrivo a giugno a un prezzo attorno ai 5.000 euro

Sony ha annunciato ufficialmente l’arrivo della sua nuova full frame mirrorless professionale, di cui si era già chiacchierato nei mesi scorsi: A9, questo il nome della fotocamera, mette in campo un sensore da 24 megapixel, un range ISO compreso tra 50 e 204800, una raffica da 20 FPS e registrazione video 4K.

Dati alla mano, l’ultima nata del marchio giapponese impressiona per un’infornata di scelte tecniche destinate a solleticare non pochi professionisti: i 693 punti AF a rilevamento di fase sul piano focale sono la degna evoluzione di quanto già visto di buono sulla A7 RII, mentre la comparsa di una porta Ethernet farà la felicità di chi è alla ricerca di un trasferimento dati veloce e affidabile.

L’ormai onnipresente, almeno per Sony, stabilizzazione a 5 assi fa il paio con un otturatore anti-distorsione completamente elettronico e silenzioso, privo di vibrazioni. L’autonomia, spesso e volentieri nota dolente del segmento, è garantita da una nuova batteria Z con capacità pari a circa 2,2 volte quella del modello W.

Se ci si era spesso lamentati dello scarso appeal tra i professionisti delle mirrorless Sony di alta gamma, la nuova A9 potrebbe invertire la tendenza. Per ora possiamo solo ragionare sui numeri, peraltro impressionanti, ma a breve sarà possibile testare con mano quanto di buono l’ammiraglia giapponese ha da offrire. Il debutto sul mercato è previsto per giugno, a un prezzo che dovrebbe aggirarsi sui 5.000 euro per il solo corpo macchina.

fonte DDDAY

 

Lascia un commento

Chiudi il menu
×

Carrello

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy