Sony A99 II, la reflex che reflex non è

Pubblicità

C’era un tempo in cui c’erano reflex e mirrorless, poi è arrivata Sony e ha portato la tecnologia Translucent. Lo specchio c’è (come nelle reflex) però è trasparente (il che l’avvicina alle mirrorless), e il vantaggio è che il fascio di luce può essere diretto sia al sensore principale che a uno dedicato per la messa a fuoco.

L’ultima nata della famiglia “α” (alpha) è la A99 II, una macchina che vuole sbaragliare la concorrenza ben più blasonata (e costosa). Presentata in anteprima a Photokina, la fiera della fotografia in corso a Colonia, questa nuova ammiraglia stupisce soprattutto per un dato: regge una raffica di 12 foto al secondo a 42 Megapixel. Aggiungiamoci che è anche full frame ed ecco che tutto è spiegato. La A99 II fa paura.

All’interno del corpo tropicalizzato e in lega di magnesio, troviamo il sensore stabilizzato su 5 assi (avanti-dietro, lati e rollio) e l’autofocus ultrarapido Hybrid Cross AF. Vale a dire che la macchina ora ha un sensore dedicato da 79 punti per la messa a fuoco, i quali si aggiungono ai 399 presenti sul sensore.

A livello video poi c’è anche il 4K a 30 fps. Insomma, una bestia che, appunto, fa paura, soprattutto se consideriamo il prezzo: 3.600 euro circa solo corpo.

fonte http://www.wired.it/gadget/foto-e-video/2016/09/20/sony-a-99-ii/

 

Lascia un commento